Avvisi

  • Premio Nazionale GiovedìScienza  Call per le ricercatrici e ricercatori under 35

    Premio GiovedìScienza - assegnato alla divulgazione: il vincitore o la vincitrice si aggiudica 5.000,00 € e l’opportunità di raccontare i risultati della propria ricerca al pubblico di GiovedìScienza in una conferenza dedicata. 

    Premio Speciale Elena Benaduce - rivolto ai lavori di ricerca che abbiano ricadute sul benessere e sulla qualità della vita delle persone: il vincitore o la vincitrice si aggiudica 3.000,00 €. 

    Premio GiovedìScienza Futuro - assegnato al miglior studio di fattibilità, un riconoscimento che guarda al mondo delle aziende con l'intento di stimolare il dialogo e l'interazione tra il mondo scientifico, tessuto economico ed innovazione: il vincitore o la vincitrice si aggiudica 3.000,00 €. 

    Premio GiovedìScienza Industria 4.0 - rivolto ai candidati che sviluppano la loro proposta progettuale partendo dal concetto di “Industria 4.0”: il vincitore o la vincitrice si aggiudica 3.000,00 €. 

    I 10 tra finalisti e finaliste e i vincitori e vincitrici dei premi avranno l’opportunità di partecipare a un percorso di formazione dedicato alla comunicazione della scienza. 

    Le candidature dovranno pervenire esclusivamente online, nella sezione Premio del sito www.giovediscienza.it  entro le ore 13:00 di martedì 28 febbraio 2023. 

    Bando e regolamento su www.giovediscienza.it/premio.

  • Bandi 2023 Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica "Una cura per tutti"

    bandi FFC Ricerca, per promuovere la ricerca scientifica sulla malattia genetica grave più diffusa in Europa e migliorare le condizioni di vita delle persone con fibrosi cistica, sono visibili qui.

    Le iniziative di finanziamento di FFC Ricerca diventano tre: il bando Gianni Mastella, Gianni Mastella Starting Grant (GMSG) e il nuovo Gianni Mastella Research Fellowship (GMRF).
    Le tre selezioni sono indirizzate all’intera comunità scientifica italiana, attiva nella ricerca di base e/o clinica. FFC Ricerca incoraggia la collaborazione con ricercatori di altri Paesi, che possono partecipare al bando sia in veste di partner finanziati sia di collaboratori esterni.

    Tutte le proposte progettuali dovranno essere presentate entro la mezzanotte del 15 febbraio 2023 attraverso l’apposita piattaforma online.

    Per ulteriori informazioni scrivere a call@fibrosicisticaricerca.it.

     

  • Progetto "Mai troppo tardi"

    Progetto destinato ad under 35 residenti nella provincia di Novara desiderosi di impegnarsi in un progetto di innovazione sociale.

     

  • Selezione pubblica per il conferimento dell’incarico professionale di Consigliera/e di fiducia fino al 30.06.2023

    Avviso di elezione pubblica per il conferimento dell’incarico professionale di Consigliera/e di fiducia fino al 30.06.2023 presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale

    E’ stato emanato un avviso di selezione pubblica per il conferimento dell’incarico professionale di Consigliera/e di fiducia fino al 30.06.2023 presso l’Ateneo.

    Le/I candidate/i, alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande, dovranno essere iscritte/i all’Ordine degli Avvocati da almeno 5 anni.

    Le domande dovranno pervenire entro il giorno 6 febbraio con le modalità indicate nell’avviso.

  • Servizio civile universale 2023/2024 UEPE Novara

    Bando per il Servizio Civile Universale 2023/2024, in particolare il progetto "INTRECCI: GIUSTIZIA E COMUNITA'" è attivo a NOVARA presso l'Ufficio di Esecuzione Penale Esterna. La sede ospiterebbe un massimo di 4 volontari.

    Le candidature dovranno essere inoltrate entro venerdì 10.02.2023

    Per ulteriori chiarimenti è possibile scrivere a:

     uepe.novara@giustizia.it

  • Bando di Villa Vigoni per le conferenze di ricerca trilaterali

    Il programma, ideato e realizzato da Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per il dialogo europeo insieme alla Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG) e alla Fondation Maison des sciences de l'homme (FMSH), si rivolge a tutti i settori delle scienze umane e sociali. La dimensione trilaterale italo-franco-tedesca riguarda sia i partecipanti, riuniti in tre gruppi nazionali, che le lingue di lavoro.

    Il bando è aperto anche a giovani studiosi/e che abbiano ottenuto il dottorato di ricerca da non più di sei anni, che potranno candidarsi in forma semplificata rispetto a quella standard per colleghi/e strutturati/e.

    La documentazione necessaria alla candidatura è consultabile al seguente indirizzo, dal quale ci si può anche iscrivere agli appuntamenti di consulenza via zoom, che inizieranno il 30 gennaio:  https://www.villavigoni.eu/conferenze-di-ricerca-trilaterali-2/.

     Scadenza 30 aprile 2023.

  • Premio l'Oréal - Unesco per le donne e la scienza: candidature prorogate al 12 febbraio 2023

    L’Oréal Italia comunica la proroga del bando per partecipare alla ventunesima edizione del Premio “L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza”, programma promosso in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, che ad oggi ha premiato 106 ricercatrici, supportando i loro progetti di ricerca e i loro studi nel nostro Paese.

    Le ricercatrici potranno candidare, entro domenica 12 febbraio, il proprio progetto di ricerca sulla piattaforma https://www.forwomeninscience.com/, nelle seguenti aree scientifico-disciplinari: Scienze della Vita, Scienze Ambientali, Matematica, Fisica, Chimica, Ingegneria e Tecnologie. Alle ricercatrici e ai progetti di ricerca selezionati dalla Giuria verranno assegnate sei borse di studio del valore di 20.000 euro ciascuna. 

     

  • Premio Jo Cox Europa 2023

    La Fondazione ASTRID, con l'alto patrocinio del Parlamento Europeo, istituisce un premio di laurea (1.500 euro) per studi sull’Europa intitolato a Helen Joanne “Jo” Cox, la giovane deputata inglese vittima di un attentato prima di Brexit. Si intende così ricordare l’impegno di Jo Cox per la permanenza del Regno Unito nella UE e premiare un giovane che con il suo studio illustri i benefici economici, politici, sociali e giuridici dell’integrazione europea.

    Il comitato scientifico invita candidature su tutti i temi attinenti all'Unione Europea e al suo processo di integrazione. In questa edizione saranno valutate di particolare interesse tesi sul tema "Europa, Crisi e Resilienza". A partire dal 2008 l'Europa ha fronteggiato in sequenza grandi crisi finanziarie, epidemiche, geopolitiche, migratorie ed energetiche. Quale ruolo ha avuto e può avere l'Unione Europea nel fronteggiare queste grandi crisi e il loro impatto sui popoli europei? Quali strumenti e istituzioni dell'Unione, esistenti o potenziali, possono contribuire a rafforzare la resilienza dei popoli europei alle crisi sistemiche? Come può il contributo dell'Unione Europea a tale resilienza promuovere il senso di appartenenza dei cittadini all'Unione?

    Il premio sarà conferito a un laureato (triennale o magistrale) di università sul territorio italiano, in facoltà di scienze economiche, scienze politiche, materie giuridiche, discipline storiche o facoltà affini. Può anche essere conferito a un laureato di università dell’Unione Europea o del Regno Unito che abbia trascorso un periodo Erasmus in università italiana. Le candidature possono essere inviate da laureati che abbiano discusso la tesi dopo il 31 dicembre 2021 con voto di laurea non inferiore a 105/110.

    Il premio è aperto a cittadini italiani, del resto dell’Unione Europea e del Regno Unito. La tesi può essere in italiano o in inglese.

  • Premio "Green Infrastructure goes business" 2023

    La giuria internazionale 2023 è alla ricerca di idee innovative e prodotti sostenibili, servizi e modelli di business con impatti positivi sulle infrastrutture verdi nella macroregione alpina. Il premio 2023 richiede in particolare soluzioni con benefici per la mitigazione e l'adattamento ai cambiamenti climatici.

    La presentazione delle domande sarà aperta dal 24 novembre 2022 al 31 gennaio 2023.

    Il concorso è aperto a tutti coloro che sono interessati e impegnati nel settore della Green Economy nella Macroregione Alpina: Start-up, Imprese consolidate, Istituzioni, Associazioni, Persone o squadre private

    Per candidarti clicca qui

     

  • Bando Concorso "Lo spirito degli alberi"

    L'Accademia Mondiale della Poesia organizza la prima edizione del concorso di Poesia “Lo spirito degli Alberi” in collaborazione con la Comunità Radiotelevisiva Italofona, il Ministero dell’Istruzione – Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti e il Ministero degli Affari Esteri.

    Il concorso vuole essere un’occasione per diffondere la conoscenza della poesia, valorizzare e stimolare la produzione artistica e musicale promuovendo, inoltre, il tema della salvaguardia della natura e della sostenibilità ambientale.  

    Al fine di garantire la massima libertà espressiva, si  potrà scegliere tra 5 categorie:  

     1.       CLASSICA  Prevede la creazione di testi di una lunghezza massima di 15 (quindici) versi.  

    2.       POESIA E IMMAGINE  Prevede l’unione di fotografia e parola scritta: la poesia dovrà essere un componimento di massimo 15 (quindici) versi e la parola scritta dovrà essere trascritta sopra la fotografia. Il testo potrà essere scritto nei modi più svariati: a mano, tramite videoscrittura, attraverso una realizzazione grafica e su qualsiasi superficie purché la parola scritta sia creativamente prodotta attraverso l’uso contemporaneo della fotografia digitale social.  

    3.       POLAROID  Prevede di scattare una fotografia con una Polaroid e sulla fotografia scrivere un verso, e fotografare quindi l’opera così realizzata.

    4.       VIDEOPOESIA  La Video poesia è una sperimentazione artistica che integra testo poetico e arte dei nuovi media. La Video poesia dovrà avere una durata massima di 50’’ (cinquanta secondi) e il testo poetico dovrà essere riprodotto sopra le immagini video.  

    5.       SPOKEN MUSIC   Prevede la creazione di un’opera nel campo della Spoken Music o Rap di una durata massima di 5'.

    Il Regolamento del concorso e gli allegati relativi all'iscrizione sono disponibili al sito www.accademiamondialepoesia.com

    Scadenza: 15 marzo 2023

  • Premio di Poesia “Don Giovanni Colletto” - XV edizione

    L'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Don G. Colletto" ha indetto la quindicesima edizione del Premio di poesia “Don Giovanni Colletto” a cui possono
    partecipare tutti gli studenti degli Istituti di Istruzione Secondaria di Primo e Secondo Grado e delle Università presenti nel territorio italiano.

    Il concorso si articola in tre sezioni:
    1) sezione riservata agli studenti della scuola secondaria di primo grado;
    2) sezione riservata agli studenti della scuola secondaria di secondo grado;
    3) sezione riservata agli studenti universitari.

    Le poesie, in formato pdf, dovranno pervenire entro e non oltre il 2 aprile 2022 esclusivamente
    per posta elettronica all’indirizzo del prof. Vincenzo Campo, docente referente del premio:
    vincenzo.campo@doncollettocorleone.edu.it

    Consulta il bando

    Modulo di adesione