Premio di Laurea - Giuseppe Barile e Pietro Verri

https://www.uniupo.it/it/premio-di-laurea-giuseppe-barile-e-pietro-verri

Su iniziativa della Croce Rossa Italiana (CRI) sono istituiti due premi di laurea da attribuire a dissertazioni inerenti a temi di diritto internazionale umanitario, diritti umani, diritto dei rifugiati, diritto internazionale dei disastri. È previsto il conferimento di n. 2 premi di laurea, di € 1.000,00 (mille) ciascuno, per tesi di laurea aventi a oggetto un argomento pertinente ad una delle branche del diritto internazionale sopramenzionate, che sono state discusse in una università italiana nel corso degli anni accademici 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024.

Requisiti di ammissione
Sono ammesse alla selezione dei due premi di laurea, le tesi di laurea magistrale e/o specialistica già presentate e discusse in una università italiana nel corso degli anni accademici succitati ai fini dell’ottenimento del titolo ai sensi dei vigenti ordinamenti didattici da candidate/i che abbiano riportato, al termine del loro percorso di studio, una votazione finale di almeno 100/110.

Domanda di ammissione
Le domande di ammissione al concorso dovranno pervenire, esclusivamente via e-mail, all’indirizzo premio.barile-verri@cri.it entro il 31 luglio 2024. Nella domanda dovrà essere indicato l’indirizzo di residenza, il recapito telefonico, l’indirizzo e-mail del concorrente al fine di consentire le comunicazioni conseguenti e allegata la copia di un documento d'identità. Alla domanda dovrà inoltre essere allegata una copia in formato digitale PDF della tesi di laurea, nonché un certificato della competente segreteria universitaria dal quale risultino la data dell’esame di laurea, la votazione conseguita (pari o superiore a 100/110) e il titolo della dissertazione di laurea.

Data di pubblicazione