Iscrizione ad anni successivi

https://www.uniupo.it/it/infostudenti/iscrizione-ad-anni-successivi

Le iscrizioni ad anni successivi al primo per tutti i corsi di studio coincidono con il pagamento della prima rata, che deve essere effettuato dall’11 ottobre 2021 al 2 novembre 2021. Oltre questo termine sarà applicata l’indennità di mora.

  1. Collegati al Portale Studente e accedi alla tua pagina;
  2. Dichiara se sei lavoratore indicando la percentuale di impegno lavorativo;
  3. Verifica la disponibilità dell’avviso di pagamento sulla tua pagina personale nel Portale Studente  in anticipo rispetto alla scadenza. Se dopo il 20 ottobre non compare ancora nulla, rivolgiti alla tua Segreteria Studenti. Se benefici di borsa di studio o sei esonerata/o dal pagamento, devi solo versare l’imposta di bollo virtuale di euro 16,00.

Se ci sono variazioni di regime d'impegno di studio o se sono intervenuti eventi che incidono sulla tua iscrizione (per es.: mancato superamento degli esami di sbarramento) rivolgiti alla tua segreteria studenti prima di pagare la rata.

Se non sei in regola con il pagamento delle tasse non potrai chiedere e ottenere certificati, né frequentare le lezioni, sostenere gli esami di profitto e compiere alcun atto di carriera, né potrai accedere a opportunità e benefici erogati dall’Università o da altri Enti, pubblici e/o privati, in collaborazione (collaborazioni studentesche, assegni di tutorato, borse di studio, premi di iscrizione, contributi e altre agevolazioni).

Il modulo d’iscrizione deve essere compilato se benefici di esoneri e sei esentato dal pagamento delle tasse, tutte o in parte. Ti conviene sempre consegnarlo, una volta che hai completato l’iscrizione, per permettere alla segreteria di rintracciare ulteriori informazioni utili senza ricontattarti.

Dal 3 novembre 2021 potrai iscriverti tardivamente a un anno successivo al primo. In questo caso occorre pagare l’indennità di mora e le rate arretrate delle tasse. Se l’iscrizione tardiva comporta la mancata frequenza di insegnamenti o laboratori con frequenza obbligatoria, non sarà possibile sostenere i relativi  esami finchè non sarà acquisita la frequenza nell’anno successivo.

Casi particolari

Supponiamo che tu ti laurei nella sessione straordinaria dell’anno accademico 2020/2021 (quindi nella primavera 2022) e ti vuoi iscrivere a un corso di laurea magistrale. In questo caso ti potrai iscrivere a tutti i corsi singoli del secondo semestre del primo anno, pagando un importo forfettario che corrisponde alla somma dell’importo della prima rata e dell’importo massimo di seconda rata -  per il contratto a tempo pieno – previsto per lo stesso corso di laurea magistrale.
Questa opportunità è concessa in vista di una eventuale iscrizione a un corso di laurea magistrale per l’anno accademico 2022/2023. Se ne benefici, ti saranno riconosciuti integralmente i crediti di singoli insegnamenti a cui ti sei iscritta/o e di cui abbia superato l’esame. La Scuola di Medicina e il Dipartimento di Scienze del farmaco hanno scadenze diverse per garantire il rispetto degli obblighi di frequenza previsti dai singoli corsi di studio. Consulta i siti dei rispettivi Dipartimenti. Non ci si può iscrivere ai corsi singoli di laboratorio del Dipartimento di Scienze del farmaco.

Per rinnovare l'iscrizione ai corsi di laurea e di laurea magistrale per i quali il Regolamento Didattico preveda blocchi o sbarramenti per il passaggio al successivo anno di corso, consulta le informazioni specifiche pubblicate sul sito del Dipartimento/Scuola e contatta la Segreteria Studenti per verificare la tua situazione.

formcontatti