La strategia

https://www.uniupo.it/it/ateneo/chi-siamo/la-strategia

UPO persegue l’eccellenza e l’innovazione nella ricerca e nella didattica, pone al centro delle proprie iniziative gli studenti e stimolando il contagio delle idee e dei saperi e l’interdisciplinarietà.

Lo studente rimane il sole, la stella madre dell’Ateneo, cui dedicare ogni attenzione possibile, riconoscendo come criterio guida il processo di crescita nelle sue dimensioni personale, sociale e professionale. Ciò significa non solo attrezzare l’Ateneo con i migliori servizi, ma garantire allo studente un ambiente intraprendente, contemporaneo, aperto, inclusivo, interdisciplinare, profondamente innovativo nella didattica e nella ricerca, in grado di rispondere a questioni sociali di grande rilevanza e di creare sbocchi lavorativi con indirizzi specifici e professionalizzanti.

Questo può avverarsi con un convinto contagio delle idee, fruttuose collaborazioni tra dipartimenti e discipline su progetti di ricerca strategici, che possano diventare riferimenti di eccellenza. Ciò permetterà di svelare le eccellenze ancora nascoste, di far emergere modernità, sorpresa, slancio al di fuori degli schemi, di stimolare collaborazioni che possano competere con successo nei bandi europei, di aumentare il vivaio di giovani ricercatori.

La casa dell’Ateneo non è recintata, ma è l’Europa dei popoli, il mondo in continua evoluzione, con cui ci si deve confrontare senza complessi di provincialismo. Per questo l’Ateneo ha iniziato un virtuoso cammino nei sentieri dell’internazionalizzazione sotto ogni profilo: mobilità, corsi in lingua, dottorati, progetti di ricerca che attirino ricercatori e professori dall’estero, accordi con un numero sempre maggiore di università straniere.

Questa visione si concretizza in cinque grandi linee strategiche, ciascuna delle quali viene declinata in una serie di obiettivi strategici:

 

Garantire la centralità dello studente

Potenziamento dell'offerta residenziale, strutturale e delle attività ricreative

Miglioramento della mobilità tra le sedi

Rafforzamento di orientamento, tutorato, job placement e servizi agli studenti

Creare una popolazione universitaria cosmopolita

Commissione per il diritto allo studio

Promuovere una ricerca multidisciplinare d’impatto nazionale e internazionale

Miglioramento della qualità dei prodotti della ricerca

Sviluppo di progetti di ricerca innovativa e interdisciplinare tra Dipartimenti; consolidamento e incremento del numero dei Dipartimenti di eccellenza

Potenziamento del dottorato di ricerca

Incremento dell'internazionalità della ricerca

Miglioramento del successo nei bandi competitivi

Favorire l’innovazione e l’internazionalizzazione della didattica

Incremento dell'interdisciplinarità e dell'intersettorialità dell'offerta formativa

Aumento dei corsi di studio innovativi e internazionali

Accreditamento periodico dell'Ateneo e dei corsi di studio

Commissione di Ateneo per le relazioni internazionali

Apprendimento online

Introdurre procedure di best practice per elevare gli standard qualitativi

Riorganizzazione e Razionalizzazione della struttura amministrativa e tecnica dell'Ateneo

Realizzazione di interventi organizzativi urgenti: implementazione del supporto tecnico-amministrativo alla didattica, alla ricerca, agli acquisti e alle biblioteche.

Incentivazioni e premialità delle professionalità e miglioramento dell'efficacia del sistema tecnico-amministrativo e della docenza

Aggiornamento delle politiche di reclutamento delle risorse umane

Incremento del numero e dell'efficacia delle Scuole

 

Valorizzare l’interazione con il territorio e il mondo produttivo

Aumento del trasferimento della conoscenza, del public engagement e delle attività di terza missione

Promozione dell'immagine e delle attività dell'UPO a livello locale, nazionale e internazionale

Istituzione della Fondazione UPO