Indennità di mora

https://www.uniupo.it/it/infostudenti/tasse-e-contributi/indennit%C3%A0-di-mora

È prevista l’indennità di mora per ogni pagamento effettuato oltre la scadenza, a partire dal primo giorno di ritardo, e in caso di mancato rispetto delle scadenze decise per gli adempimenti amministrativi (salvo che gli stessi prevedano la decadenza).

L’indennità di mora è così calcolata:

  • euro 25,00 entro i primi cinque giorni di calendario;
  • euro 50,00 dal sesto al quindicesimo giorno;
  • euro 100,00 oltre il quindicesimo giorno.

Chi non è in regola con le tasse e regolarizza la propria posizione contributiva pagando in un'unica soluzione più rate arretrate, versa una sola mora corrispondente alla somma delle more dovute fino a un massimo importo complessivo di euro 150,00.

Chi ha ottenuto indebitamente esoneri o benefici, compresa la riduzione delle tasse dovute, mediante l’utilizzo o la presentazione di dichiarazioni false, dovrà pagare una mora aggiuntiva. In questi casi, l’ammontare dell’indennità è il doppio dell’agevolazione indebitamente conseguita e accertata, cioè il doppio della differenza tra quanto avrebbe dovuto pagare e quello eventualmente già pagato.