Infermieristica

https://www.uniupo.it/it/corsi/corsi-di-laurea-triennali/infermieristica
Image
Infermieristica
Dipartimento
SCUOLAMED
Corso di laurea
triennale
Classe
L/SNT1 – Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica
Tipo di accesso
Programmato nazionale
Durata
3 Anni
Lingue del corso
Italiano
Referente
Segreteria studenti

Novara, via Perrone 18

Sedi formative

Novara, Alba, Alessandria, Biella, Verbania  e Vercelli.

Struttura

Scuola di Medicina, DIMET -  Dipartimento di Medicina traslazionale

Indicazioni sull'accesso al corso

giovedì 14 settembre 2023 (Informazioni sul test)

Il corso di studio

L'infermiere è l'operatore sanitario responsabile dell'assistenza generale infermieristica, che comprende interventi preventivi, curativi, palliativi, riabilitativi. In maniera diretta o attraverso la supervisione di personale di supporto, svolge la propria attività a favore di tutte le persone senza limiti di età. Aiuta a preservare la salute, ad affrontare la malattia e presta soccorso ed assistenza quando una persona è in grave pericolo di vita. Partecipa all'identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività, identifica i bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività e partecipa alle attività diagnostico-terapeutiche.

Flyer del corso di laurea

Possibilità erasmus

Accordi Erasmus con la Scuola di Medicina

  • Francia: Sophia-Antipolis (Nizza)
  • Germania: Marburg
  • Grecia: Patrasso
  • Polonia: Wroclaw
  • Portogallo: Lisbona
  • Spagna: “La Laguna” (Tenerife), "Rovira i Virgili" (Tarragona), Valladolid, "San Jorge"(Saragozza)
Punti di forza
  • Interdisciplinarità
  • Internazionalizzazione
  • Innovazione
Sbocchi occupazionali e professionali

Abilita alla professione sanitaria di Infermiere, che svolge la sua attività professionali nelle strutture sanitarie pubbliche e private sia in regime di dipendenza che libero professionale. In particolare: negli ospedali in tutte le unità operative di degenza e nei servizi ambulatoriali; nei servizi di emergenza territoriale e ospedaliera; nelle strutture per post acuti, lungodegenza, residenza sanitarie assistite, centri di riabilitazione, hospice, centri di assistenza per disabili; nei servizi sanitari territoriali, domiciliari e ambulatoriali; nei servizi di prevenzione e sanità pubblica.