School of Excellence

                                                  I^ edizione - 23-27 luglio 2018

Si è conclusa la prima edizione della School of Excellence “Sciences and Societies: Perspectives and contaminations”, resa possibile da un contributo della Compagnia di San Paolo. La School of Excellence ha coinvolto attivamente 19 studentesse e studenti  iscritti al penultimo anno di corsi di laurea magistrale in dibattiti e discussioni aperte con docenti di caratura internazionale sul tema “Equality/inequalities”.

Alle lezioni del mattino hanno preso parte anche diversi docenti e ricercatori dell’Ateneo che, grazie al loro contributo attivo, hanno vivacizzato ancora di più il dialogo e il confronto. A carattere seminariale le attività formative del pomeriggio, destinate ai soli studenti.

Nel primo giorno la professoressa Geraldine Healy (Queen Mary University London) ha introdotto il tema dell’uguaglianza e disuguaglianza attraverso considerazioni generali sul rapporto tra il mercato del lavoro e la legislazione e attraverso riflessioni sull’esperienza individuale. Nel pomeriggio gli studenti hanno svolto esercitazioni di gruppo i cui risultati sono stati discussi con ampia partecipazione.

Il giorno successivo la professoressa Conchita D’Ambrosio (University of Luxemburg) ha presentato il tema dello studio delle disuguaglianze economiche basate su indicatori finanziari che misurano la disponibilità assoluta e relativa di risorse all’interno delle diverse società europee. Questi dati sono stati confrontati con gli indicatori che misurano il grado di soddisfazione sociale e la percezione della propria collocazione.

La Dr Saher Ahmed (Wellcome Trust Sanger Institute, Cambridge), docente del terzo giorno, ha presentato i temi dell’uguaglianza di genere nell’ambiente specifico della ricerca scientifica con particolare riferimento alla situazione nel Regno Unito. Nel pomeriggio la Dr Ahmed ha descritto e discusso in particolare il caso specifico del Sanger Institute, istituzione di primissimo piano nel panorama mondiale della ricerca innovativa.

Il Dr Nicola Magrini (World Health Organisation, Ginevra), nella giornata di giovedì, ha affrontato con larghezza di prospettive il problema dell’accesso ai sistemi sanitari con una prospettiva globale con attenzione ai principi generali che governano la logica del diritto alla sanità e ha avviato un confronto aperto sulle alternative disponibili alle scelte convenzionali.

La Dr Felicity Jenzs (University of Münster) ha concluso la settimana introducendo ai principi della comunicazione scientifica in generale e con esercitazioni pratiche finalizzate all’acquisizione di tecniche espositive.

Al termine delle lezioni un intenso programma sociale ha coinvolto i ragazzi con visite guidate alla città e la salita alla Cupola di San Gaudenzio e attività sportive grazie alla collaborazione del CUS (Centro Sportivo Universitario) che ha messo a disposizione le proprie strutture e competenze.

La prova finale che condurrà al riconoscimento di 4 CFU si svolgerà mercoledì 17 ottobre a partire dalle ore 9 presso il Palazzo del Rettorato - Vercelli.

Per informazioni soe@uniupo.it

Guarda il Video di presentazione