Scienza dei materiali - Chimica

Corso di laurea: triennale

Classe: L - 27 – Scienze e tecnologie chimiche

Struttura: Dipartimento di Scienze e innovazione tecnologica

Sede formativa: Vercelli, Piazza S. Eusebio 5

Segreteria Studenti: c/o Dipartimento di Studi Umanistici Via G. Ferraris, 107

Referente: prof. Luciano Ramello

Punti di forza

  • Corso dal taglio fortemente interdisciplinare tra chimica e fisica
  • Didattica d’avanguardia con laboratori tecnologicamente avanzati
  • Acquisizione competenze su polimeri, materiali ceramici, metalli, compositi e semiconduttori
  • Tirocinio di 250 ore al terzo anno
  • Possibilità di completare la formazione proseguendo con diverse lauree magistrali in ambito chimico, fisico e ingegneristico

Corso di studio

Il corso ti offre un’ottima preparazione di base di matematica, chimica e fisica unita a contenuti specifici riguardanti preparazione, caratterizzazione e applicazioni dei materiali. 
Studierai in un ambiente accogliente, contando su un tutoring di qualità. La scienza dei materiali è fondamentale per la ricerca e l’innovazione tecnologica.
Acquisirai lungo il percorso formativo una conoscenza di base integrata e sinergica della chimica e della fisica degli stati condensati e svilupperai competenze operative e di laboratorio.
Oltre al proseguimento con laurea magistrale, avrai prospettive professionali immediate presso industrie ed enti che fanno ricerca e sviluppo sui materiali innovativi.

Sbocchi professionali

  • In realtà produttive o di ricerca che operano per il miglioramento delle prestazioni dei materiali esistenti e lo sviluppo di nuovi materiali
  • Ruoli di ricercatore junior e/o responsabile del controllo di processo e qualità nell’industria di piccole e medie dimensioni
  • Ruoli di assistenza tecnica in aziende di medie e grandi dimensioni
  • Nel settore commerciale, in strutture di vendita di aziende piccole, medie e grandi che richiedano competenze nell'area dei materiali e in altre aree affini

Accordi Erasmus con il DiSITSpagna: “Miguel De Cervantes” (Valladolid), Saragozza, Granada, Cordova, Siviglia, Politécnica de Catalunya (Barcellona). Francia: Nantes, Sophia-Antipolis (Nizza), Lumière 2 (Lione). Polonia: PJ-IIT (Varsavia). Portogallo: Nova (Lisbona)

Insegnamenti

Per informazioni più dettagliate, consulta il Sito Web del Dipartimento

Guarda le #Upostorie per conoscere l'esperienza dei Laureati UPO