Call for ideas — Learning and Teaching

https://www.uniupo.it/it/internazionale/docenti/vuoi-andare-allestero/call-ideas-%E2%80%94-learning-and-teaching

 

Verranno selezionate proposte che dovranno condurre alla presentazione di un progetto competitivo nell’ambito dei seguenti programmi:

  1. Programmi di studio congiunto (corrispondente alla Key Action 1 – Erasmus Mundus Joint Master Degrees nella precedente programmazione Erasmus+),
  2. Progetti per la mobilità con Paesi Partner (corrispondente alla Key Action 1 – Mobility Project between Programme and Partner Countries nella precedente programmazione Erasmus+),
  3. Progetti di partenariato e cooperazione (corrispondente alla Key Action 2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices nella precedente programmazione Erasmus+),
  4. Progetti di formazione per dottorati – Doctoral Training Networks (corrispondente all’azione Innovative Training Networks – ITN della precedente programmazione Marie Skłodowska-Curie Actions),

L’idea progettuale va presentata, secondo il modulo sotto riportato, entro lunedì 15 giugno 2020 – ore 12:00 all’indirizzo mail international@uniupo.it

 

Edizioni precedenti: i successi e i progetti in attesa di valutazione

La Call for Ideas nasce nel 2016 per supportare e incentivare le iniziative di didattica internazionale.

Due delle IDEE sostenute dalla call nelle prime edizioni (anni 2016 e 2017) si sono concretizzate in progetti finanziati dalla Commissione Europea:

  • L’idea della prof. Tracey Pirali European Master in Translational Cosmetic and Dermatological Sciences, presentata nell’ambito della Key Action1 – Erasmus Mundus Joint Master Degree, ha dato avvio nell’anno accademico 2018/2019 al Master EMOTION
  • L’idea della prof. Lia Rimondini Multi tasking regeneration in dentistry and orthopedic fields (MEDITATE) presentata nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie (ITN) garantirà la formazione internazionale di dottorandi coinvolti nel progetto Precision medicine for muscolo-skeletal regeneration, prosthetics, and active aging. (PREMUROSA)

L’idea progettuale sostenuta nella terza edizione, anno 2018European Joint Doctorate in Global Health, Humanitarian Aid and Disaster Medicine del prof. Francesco Della Corte è in fase di valutazione da parte della Commissione Europea nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie (ITN) per dottorati congiunti.

In risposta alla quarta edizione – Call for Ideas 2019 – sono pervenute e state approvate:

  • idea progettuale da presentare nell’ambito del Programma Erasmus+ Key Action 1 – Mobility Project between Programme and Partner Countries, della prof.ssa Bianca Gardella Tedeschi, Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa;
  • idea progettuale Business Ecosystems for Social Innovation da presentare sul Programma Erasmus+ Key Action 2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices, proposta dal prof. Davide Maggi, Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa.

 

Documentazione utile (accesso con autenticazione):