Iscriversi

L’iscrizione ad anni successivi al primo viene fatta tramite procedura online a partire dal 27 agosto e fino al 5 ottobre 2018 mediante il pagamento della prima rata.

1. Collegati al portale Servizi per gli Studenti e accedi alla tua pagina;

2. Nel menu di sinistra scegli “Segreteria” e poi “Pagamenti”;

3. Potrai visualizzare la tua ipotesi di iscrizione e l’importo della I rata, compresa l’eventuale maggiorazione per fuori corso o ripetenti. Potrai accedere a questi dati anche tramite l'App Uniupo.

4. Come pagare: Dal corrente anno accademico, l’Università ha attivato il nuovo sistema di pagamento PagoPa, la piattaforma che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica.
Il nuovo sistema sostituisce la modalità di pagamento tramite MAV. Gli avvisi di pagamento saranno visibili sul portale dei servizi on line agli studenti dove potrai reperire la fattura da pagare e scegliere se:

  • pagare in tempo reale (pagamento con esecuzione immediata)
    • carta di credito, debito, prepagata scegliendo uno dei prestatori di servizi di pagamento proposti. 
    •  addebito sul tuo conto bancario o postale (verifica nella lista degli istituti di credito aderenti all’iniziativa se è presente il tuo)
  • Fai attenzione:
    • ai tempi di pagamento della tua banca: se sei al limite della scadenza e i tempi della banca sono lunghi, potresti incorrere nella mora;
    • alle condizioni e agli orari con cui la tua banca eroga il servizio di homebanking: molte banche non eseguono i pagamenti dopo l’orario di servizio e l’operazione viene registrata il giorno lavorativo seguente; anche in questo caso potresti incorrere nella mora;
    • Se ti accorgi di anomalie, in caso di mancato superamento di blocchi o sbarramenti o se vuoi variare il tuo status, rivolgiti alla Segreteria studenti.

Se non sei in regola con il pagamento delle tasse non potrai chiedere e ottenere certificati, frequentare le lezioni, sostenere gli esami di profitto né compiere alcun atto di carriera (compresi i trasferimenti in uscita).

Il modulo d’iscrizione deve essere compilato se benefici di esoneri e sei esentato dal pagamento delle tasse, tutte o in parte. Ti conviene sempre consegnarlo, una volta che hai completato l’iscrizione, per permettere alla segreteria di rintracciare ulteriori informazioni utili senza ricontattarti.

Vediamo ora che cosa succede se non rispetti le scadenze:

Dopo il 5 ottobre 2018, la tua iscrizione sarà accettata, previo pagamento dell'indennità di mora.

Dopo il 31 ottobre 2018, la tua iscrizione sarà accettata, previo pagamento dell'indennità di mora e parere favorevole del Direttore di Dipartimento (salvo ripetenti e fuori corso)

L'iscrizione alle lauree magistrali invece è possibile dal 27 agosto al 21 dicembre 2017

Supponiamo che tu ti laurei nella sessione straordinaria dell’anno accademico 2018/19 (quindi nella primavera 2019) e ti vuoi iscrivere a un corso di laurea magistrale. In questo caso ti potrai iscrivere a tutti i corsi singoli del secondo semestre del primo anno, pagando un importo che corrisponde alla prima rata di iscrizione a tempo pieno allo stesso corso di laurea.

Se poi, come è verosimile, continuerai il corso di studio nell’anno accademico successivo (2018/19), ti saranno riconosciuti integralmente i crediti dei singoli insegnamenti del semestre precedente, di cui tu abbia superato l’esame.

Per rinnovare l'iscrizione ai corsi di laurea e di laurea magistrale per i quali il Regolamento Didattico preveda blocchi o sbarramenti per il passaggio al successivo anno di corso, consulta le informazioni specifiche pubblicate sul sito del Dipartimento/Scuola e contatta la Segreteria Studenti per verificare la tua situazione.