Seconda e Terza Rata

Avviso urgente per presentazione ISEE e calcolo II e III rata.

La seconda e la terza rata possono variare, oltre che in relazione al Dipartimento e al regime di studio scelti, anche in relazione alla situazione patrimoniale ed economica del nucleo familiare dello studente. In base a quanto risulta dall'attestazione  ISEE per il diritto allo studio universitario anno 2017. Esclusivamente nel caso in cui l’importo della seconda o terza rata risulti inferiore a 10 euro il versamento non è dovuto.

Se vuoi farti un'idea dell'ammontare delle rate puoi utilizzare il nostro Simulatore

Seconda Rata

La seconda rata va pagata entro il 30 novembre 2017

In questa tabella trovi le diverse tipologie di iscrizione e l’importo massimo corrispondente della seconda rata.

Tipologia

Importo seconda rata

Laurea triennale e magistrale – tempo pieno

€ 320,00

Laurea triennale – tempo parziale di 4 anni

Laurea magistrale – tempo parziale di 3 anni

€ 243,00

Laurea triennale – tempo parziale di 6 anni

Laurea magistrale – tempo parziale di 4 anni

€ 202,00

Laurea triennale e magistrale - Scuola di Medicina e Dipartimento di Scienze del Farmaco

€ 332,00

 

In caso di iscrizione fuori corso o come ripetente, a partire dal secondo anno di iscrizione oltre la durata normale o convenzionale del corso, gli importi della seconda rata sono incrementati di € 200,00. Per determinare il numero di anni fuori corso/ripetenti sono conteggiati tutti gli anni maturati nello stesso corso di studio, anche se presso altro Ateneo o in un ordinamento diverso.

 

Terza Rata

La terza rata va pagata entro il 30 aprile 2018

Sei tenuto/a a pagarla anche nel caso in cui dovessi rinunciare agli studi dopo il 28 febbraio 2018

In questa tabella trovi le diverse tipologie di iscrizione e l’importo massimo corrispondente della terza rata.

Tipologia

Importo terza rata

Laurea triennale e magistrale - Scuola di Medicina e Dipartimento di Scienze del Farmaco

€ 1.900,00

Per i restanti corsi di studio

€ 1.600,00

 

Gli studenti potranno chiedere di rateizzare gli importi della terza rata superiori a 300,00 euro fino ad un massimo di quattro rate.