Servizio civile

Abbiamo iniziato l’11 dicembre 2018 e siamo i cinque giovani selezionati per il progetto “L’Upo tira l’altro”: Massimo e Viviana al Rettorato a Vercelli, Gabriele e Martina al DISEI a Novara  e Manuela al DIGSPES ad Alessandria. Ci occupiamo di studenti stranieri, disabili/DSA e studenti in difficoltà orientandoli, facilitandone l’inserimento e coinvolgendoli nelle iniziative universitarie e cittadine.

Per vedere il progetto dell’Università e i progetti del Comune di Vercelli e degli enti partner: www.vercelligiovani.it

Ricordiamo che dal 2006 l’Università ha iniziato una collaborazione con il Comune di Vercelli (ente accreditato presso il SCN), per presentare progetti di Servile Civile con l'obiettivo di inserire giovani volontari nelle strutture dell'Ateneo.

L'esperienza è rivolta ai ragazzi/e di età compresa tra i 18 e i 28 anni. È un'esperienza formativa che permette di avere un primo approccio con il mondo del lavoro, arricchisce il curriculum e il bagaglio delle conoscenze.

È un'importante occasione di crescita personale, un impegno civile e un prezioso strumento per lo sviluppo sociale: "un anno per te e un anno per gli altri", in cui  puoi imparare una professione, orientarti nel mondo lavorativo, confrontarti con gli altri e svolgere un servizio come cittadino attivo. Farai parte di un gruppo di giovani che condividono valori comuni.

La durata del servizio è di 12 mesi: 1440 ore complessive, articolate su un orario base di 30 ore settimanali. I giovani ricevono dall’Ufficio nazionale un contributo mensile netto di 433.80 euro.