Bando SUS

La Regione Piemonte, nell'ambito del Programma triennale della ricerca 2007-2009, ha emanato nel 2008 il Bando per le Scienze umane e sociali (SUS), con l'obiettivo di favorire l'ampliamento delle conoscenze scientifiche e tecniche afferenti a sei aree disciplinari: Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche; Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche; Scienze economiche e statistiche; Scienze giuridiche; Scienze politiche e sociali; Valorizzazione e tutela del patrimonio artistico e culturale.

Abbiamo partecipato al bando con otto progetti e ben cinque hanno ottenuto il finanziamento. Due, anzi, guidano la classifica dei 18 approvati sui 67 presentati. Abbiamo ricevuto un finanziamento di circa 3 milioni di Euro, il 31,4% del contributo complessivo erogato dalla Regione Piemonte. I progetti stanno volgendo a conclusione e a definitiva rendicontazione.

  • Le seconde generazioni: processi di migrazione e meccanismi di integrazione tra stranieri e italiani 1950-2010 - "SECONDGEN" (1° classificato - referente: Michael Eve, DiGSPES);
  • Biblioteca digitale di testi latini e tardoantichi - "digilibLT" (2° classificato - referenti: Raffaella Tabacco e Maurizio Lana, DiSUM);
  • Ordini religiosi e società civile in Piemonte - "cReSo" (referente: Angelo Torre, DiSUM);
  • Rapporto sul Sistema sanitario piemontese - "RoPHS" (referente: Renato Balduzzi, DiGSPES);
  • Istituzioni, comportamento e mercati in contesti locali e globali - "INBEMA" (referente: Salvatore Rizzello, DiGSPES).