Laboratorio di materiali nanostrutturati per il disinquinamento delle acque

Laboratorio di  materiali nanostrutturati per il disinquinamento delle acque 

Dipartimento di scienze e innovazione Tecnologica

 

Sede delle attività: Complesso San Giuseppe, P.zza S. Eusebio, 5, Vercelli

 

Referente responsabile: Giorgio Gatti

Ricercatore

Interessi di ricerca:  materiali porosi per lo stoccaggio di gas e la decontaminazione delle acque

 

Ricercatori coinvolti nel laboratorio:

Chiara Bisio

Professore Associato

interessi di ricerca: sviluppo e caratterizzazione chimico-fisica di materiali di interesse ambientale

 

Fabio Carniato

Ricercatore 

interessi di ricerca: sviluppo di complessi metallici e nanoparticelle multifunzionali di interesse biomedicale

 

Attività proposte:

L’attività proposta riguarda il processo di preparazione di un materiale poroso che possa essere utilizzato per la rimozione di inquinanti organici e ioni metallici dalle acque. Il materiale verrà quindi studiato per determinarne le proprietà chimico-fisiche rilevanti per il processo di adsorbimento.

Verrà inoltre simulato un esperimento di decontaminazione delle acque da inquinanti organici e inorganici. Il processo verrà monitorato tramite diverse tecniche con lo scopo di determinare la capacità di rimozione del solido preparato in laboratorio. Sarà possibile confrontare le performance del materiale preparato con quelle di solidi già disponibili commercialmente, facendo particolare attenzione alla composizione chimica e alle proprietà strutturali degli stessi. Le attività previste in laboratorio permetteranno quindi agli studenti di avvicinarsi al mondo della ricerca affrontando un tema particolarmente attuale come l’applicazione di solidi per la salvaguardia dell’ambiente.