Laboratori

Sono 12 i laboratori dell'UPO che includeranno nel loro gruppo di ricerca i migliori studenti studenti del territorio per vivere una vera esperienza da scienziati sono:

Nel menù a sinistra è possibile approfondire le attività proposte dai singoli laboratori

  • LABORATORIO DI MICROBIOLOGIA  - Dipartimento di scienze del Farmaco - Via Bovio 6, Novara
  • LABORATORIO DI BIOCHIMICA E BIOCRISTALLOGRAFIA - Dipartimento di scienze del Farmaco -  Via Bovio 6, Novara
  • LABORATORIO DI FITOCHIMICA - Dipartimento di scienze del Farmaco -  Largo Donegani 2, Novara
  • LABORATORIO DI BIOCHIMICA - Scuola di Medicina, Via Solaroli 2, Novara
  • LABORATORIO INTRINSIC IMMUNITY - Centro di Eccellenza per la Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni ed Allergiche, CAAD, Corso Trieste 15A, Novara
  • LABORATORIO DI MATERIALI NANOSTRUTTURATI PER IL DISINQUINAMENTO DELLE ACQUE - Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, P.zza. Sant'Eusebio, 5, Vercelli
  • LABORATORIO DI MICROBIOLOGIA - OLI ESSENZIALI COME NUOVI ANTIBATTERICI E ANTIMICOTICI - Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, P.zza. Sant'Eusebio, 5, Vercelli
  • LABORATORIO DI BIOCHIMICA - PROTEINE DAI SEMI DI CANAPA - Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, P.zza. Sant'Eusebio, 5, Vercelli
  • LABORATORIO DI BIOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE - PROTEINE DEL MIELE: LE MILLE E UNA VIRTU' - Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, P.zza. Sant'Eusebio, 5, Vercelli
  • LABORATORIO DI BOTANICA - i METABOLITI SECONDARI DELLE PIANTE - Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, P.zza. Sant'Eusebio, 5, Vercelli
  • LABORATORIO DI PATOLOGIA GENERALE - Scuola di Medicina, Via Solaroli 2, Novara
  • LABORATORIO DI ISTOLOGIA - Scuola di Medicina, Via Solaroli 2, Novara

Gli obiettivi specifici che caratterizzano le  attività di  laboratorio sono:

  • fare acquisire alcune nozioni di base relative al tema scientifico dello specifico laboratorio, inserendolo nel contesto storico del settore di ricerca e indicandone le prospettive di sviluppo;
  •  fare partecipare i giovani alle attività ordinarie di ricerca sperimentale del gruppo;
  •  presentare il contesto internazionale in cui si svolge la ricerca, sottolineando l'importanza del confronto tra gruppi di ricerca diversi;
  •  fare emergere il processo di valutazione della ricerca, la struttura e l’utilità dei convegni e delle pubblicazioni scientifiche.