Collaborazioni a tempo parziale

https://www.uniupo.it/it/servizi/lavorare-ateneo/collaborazioni-tempo-parziale

Le Collaborazioni a tempo parziale sono lo strumento classico con cui puoi iniziare un'attività di lavoro presso il nostro Ateneo. Sono collaborazioni retribuite a tempo parziale per un massimo di 200 ore per anno accademico e con un corrispettivo orario fissato in 9 Euro.

Se sei in regola con l'iscrizione, puoi fare domanda per essere ammesso alla selezione. Sono espressamente escluse le attività di docenza e di ricerca, nonché le attività che comportino l’assunzione di responsabilità tecniche, amministrative e contabili.

 

Bando 2021/2022

Gli studenti interessati dovranno collegarsi alla pagina personale del Portale Studente e compilare il form di ammissione (percorso: Segreteria > Collaborazioni studentesche).
La candidatura in modalità on-line è disponibile dal 07.12.2021  e scadrà perentoriamente venerdì  17.12.2021 ore 12.00

Attenzione: con riferimento ad alcune attività inerenti l’Ufficio Comunicazione si richiederà ai candidati lo spostamento su sedi diverse da quella di appartenenza.

Graduatoria provvisoria

In data 27.12.2021 è stata pubblicata la Graduatoria provvisoria. I candidati esclusi hanno tempo fino al 30.12.2021 per fare pervenire all'indirizzo servizi.studenti@uniupo.it eventuali ricorsi e osservazioni con oggetto "Coll Stud".

Graduatoria definitiva

In data 14.01.2022 è stata pubblicata la graduatoria definitiva. Le accettazioni partono dal momento della pubblicazione e si chiuderanno alle 23.59 di martedì 18 gennaio.  

I vincitori potranno accettare/rifiutare l'incarico assegnato accedendo alla  propria pagina personale del Portale Studente nell’area dedicata al bando (Segreteria > Collaborazioni studentesche). Chi non accetterà o rifiuterà espressamente entro il termine del 18 gennaio sarà considerato rinunciatario e decadrà dal bando di collaborazioni part-time 21/22. 

NB: solo i vincitori potranno accettare l'incarico; gli idonei verranno contattati in caso di scorrimenti di graduatoria per coprire eventuali posizioni vacanti.