Possibilità di rateizzare l’ultima quota delle tasse a.a. 2020-21

https://www.uniupo.it/it/infostudenti/tasse-e-contributi/possibilit%C3%A0-di-rateizzare-l%E2%80%99ultima-quota-delle-tasse-aa-2020-21

Puoi chiedere la rateizzazione senza interessi della terza e ultima quota delle tasse dell’a.a. 2020-21 in 2, 3 o 4 sotto-rate di eguale importo e con scadenza dilazionata.

Le scadenze sono:

  • 30 aprile 2021
  • 30 maggio 2021
  • 29 giugno 2021
  • 29 luglio 2021

Il pagamento della prima sotto-rata deve essere obbligatoriamente effettuato entro il 30 aprile 2021.

Se non intendi avvalerti di questa opportunità, devi pagare l’ultima quota nel modo ordinario, cioè entro il 30 aprile 2021.

Le modalità di pagamento sono riportate sul sito di Ateneo alla pagina Come pagare le tasse universitarie       

Requisiti

Alla data in cui richiedi la rateizzazione (entro il 23/04/2021):

  1. devi essere regolarmente iscritto a un corso di laurea, di laurea specialistica/magistrale, di laurea magistrale a ciclo unico per l’anno accademico corrente (2020-21) e non devi avere versamenti in debito nei confronti dell’Ateneo.
    Se sei un iscritto “sotto condizione” (cioè ti eri avvalso della possibilità di non rinnovare l’iscrizione al corrente anno accademico nei termini ordinari, dichiarando l’intenzione di laurearti entro la sessione straordinaria dell’a.a. 2019/2020 e questa possibilità è ora venuta meno), devi versare la prima e la seconda rata prima di richiedere la rateizzazione della terza;
  2. l’importo della terza rata deve essere pari o superiore a 300 euro, indipendentemente dal regime di impegno prescelto;
  3. devi sottoscrivere la Dichiarazione di intenti contenuta nella Domanda, con cui ti impegni a onorare i debiti secondo le scadenze previste.

Presentazione della Domanda (scadenza il 23/04/2021)

Il modulo della domanda, che trovi qui, deve essere stampato, compilato, sottoscritto.

Puoi inviarlo entro il 23/04/2021, allegando fotocopia di un documento di identità valido:

  1. per posta elettronica alla segreteria studenti del Dipartimento di appartenenza (i recapiti completi sono consultabili nella sezione Contatti Utili), esclusivamente tramite la tua casella e-mail istituzionale (matricola @ studenti.uniupo.it);
  2. per raccomandata all’indirizzo delle Segreterie Studenti pubblicato sul sito del Dipartimento di riferimento; questa dovrà pervenire entro il 23/04/2021.

Solo dopo avere ricevuto il modulo di adesione potremo procedere con la generazione dei bollettini di pagamento dell’importo rateizzato, che ti metteremo a disposizione, come sempre, sulla tua pagina personale nel Portale Studenti. È l’unica modalità di pagamento accettata.

Sei tenuto a verificare l’esito della richiesta di rateizzazione — e quindi la disponibilità dei bollettini di pagamento con importo rateizzato — sempre sulla tua pagina personale nel Portale Studenti in tempo utile per il pagamento entro la regolare scadenza (30/04/2021).

Non sono accettate, dopo la ricezione del modulo, eventuali richieste di modifica delle condizioni di pagamento.

Non sono accettate richieste di rateizzazione per pagamenti e per importi diversi da quelli relativi alla III rata dell’a.a. 2020/2021.

Obblighi e conseguenze

Se richiedi la rateizzazione, manifesti implicitamente la volontà di dare corso al pagamento integrale della terza rata. Ciò ti obbliga ad adempiere a tutti versamenti dilazionati, secondo l’impegno assunto.

Il mancato pagamento di una sotto-rata — così come il mancato pagamento dell’intero contributo — comporterà il blocco immediato della tua carriera fino a regolarizzazione della posizione amministrativa.

L’eventuale cessazione/sospensione della carriera universitaria (per rinuncia agli studi, trasferimento, laurea ecc.) comporterà la revoca d’ufficio del beneficio della rateizzazione. In questo caso potrai chiudere la carriera solo dopo aver regolarizzato la tua posizione, attraverso il versamento dell’intero importo della terza rata.

Se, ottenuta la rateizzazione, intendi laurearti nella sessione estiva (giugno/luglio 2021), dovrai versare in unica soluzione eventuali rate residue prima della presentazione della domanda di laurea secondo le scadenze stabilite dai Dipartimenti.

In caso di mancato pagamento o revoca del servizio, sarai considerato “non in regola con le tasse” già a decorrere dalla prima scadenza rateale. Se non provvedi tempestivamente a regolarizzare la tua posizione contributiva, eventuali esami che avrai sostenuto nel frattempo saranno dichiarati nulli.

Ritardi e mora

Se paghi in ritardo le rate, compresa la prima, ti sarà applicata una mora di 150 euro. Se il ritardo è contenuto nei cinque giorni lavorativi, sarà ridotta a 25 euro, come previsto dal Manifesto degli studi e della contribuzione.

Presta attenzione ai tempi di esecuzione del pagamento stabiliti dalla banca di cui ti avvali, per non incorrere nella mora.