DISS

Dipartimento di Scienze della Salute

2021-PA-01 - S.S.D. MED/34 MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - PHYSICAL AND REHABILITATION MEDICINE

Procedura di chiamata a n. 1 posto di Professore di ruolo di Seconda fascia, ai sensi dell’art. 18 comma 1 Legge n. 240/2010, nel Settore Concorsuale 06/F4 MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE E MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA e S.S.D. MED/34 MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA per il Dipartimento di Scienze della Salute (CODICE BANDO: 2021-PA-01) (Gazzetta Ufficiale n. 23 del 23/03/2021)

SIMNOVA - Centro interdipartimentale di Didattica Innovativa e di Simulazione in Medicina e Professioni Sanitarie

Il Centro Interdipartimentale di Didattica Innovativa e di Simulazione in Medicina e Professioni Sanitarie (SIMNOVA) nasce formalmente nel giugno 2014 presso l’Università del Piemonte Orientale. Il SIMNOVA è istituito allo scopo di svolgere attività di alta formazione, ricerca e servizi in ambito sanitario, con particolare attenzione all’uso della simulazione come strumento per innovare i programmi di formazione, migliorare la qualità della cura, ridurre il rischio clinico ed aumentare la sicurezza per i pazienti.

Smart and functional nanobiomaterials for sense, response and remote control of biological threats to enhance on cartilage tissue regeneration

Il progetto è finalizzato a studiare nuove tecniche per rigenerare la cartilagine del ginocchio in caso di piccoli o grandi difetti.
Tra le varie tecnologie allo studio ci sono bioinchiostri che includono cellule staminali da utilizzarsi per stampa 3D personalizzata sulla base delle immagini di risonanza magnetica.

Le tecnologie sviluppate includono anche farmaci antibatterici ed antiinfiammatori. Il progetto è finalizzato ad inserire biosensori all'interno della cartilagine rigenerata per controllarne dall'esterno la funzionalità tramite approcci di Internet of things.

Triggering neuroprotective pathways to prevent neurodegeneration: role of estrogen receptor beta/neuroglobin signaling in Huntington disease

La Malattia di Huntington è una patologia ereditaria del sistema nervoso centrale caratterizzata dalla degenerazione dei neuroni in specifiche regioni cerebrali. In assenza di trattamenti terapeutici efficaci, l’identificazione di molecole neuroprotettive rappresenta una strategia promettente al fine di sviluppare una cura.

From pathobioLogy to synoviA on chip: driving rheuMatoId arthritis to the precisioN medicine GOal

L'artrite reumatoide (AR) è una malattia autoimmune, caratterizzata da infiammazione a livello della membrana sinoviale delle articolazioni ed interessa l’1% della popolazione. Se non trattata porta a deformazione articolare e disabilità permanente. Ad oggi non esiste una cura per l'AR, ma il trattamento tempestivo con farmaci antireumatici (DMARD) può rallentare la progressione della stessa, preservando le articolazioni da danni permanenti.